CfakepathSchermata2019-04-25alle18.16.52

twitter
instagram

Per conoscermi come consulente per le aziende, psicologa, psicoterapeuta, trainer, coach e docente universitaria clicca qui 

09/05/2019, 19:11



Muriel-Barbery---L’eleganza-del-riccio


 Romanzo eccessivamente prolisso e autocompiaciuto, una storia che dovrebbe essere contro gli stereotipi ed è costruito interamente su di essi, persino l’idea di chiamare il cane come un personaggio di Tolstoj non è originale, il cane di Tereza nell’"



Spunto interessante

Romanzo eccessivamente prolisso e autocompiaciuto, una storia che dovrebbe essere contro gli stereotipi ed è costruito interamente su di essi, persino l’idea di chiamare il cane come un personaggio di Tolstoj non è originale, il cane di Tereza nell’"Insostenibile..." si chiama Karenin.Ho trovato inoltre talune elucubrazioni delle protagoniste francamente eccessive.Credo che soddisfi un certo narcisismo presente in tutti noi riconoscere i personaggi di Anna Karenina e Guerra e Pace, i pittori, i film, il proprio eclettismo ma la cultura sembra che serva solo ai protagonisti per sentirsi isolati perché migliori delle altre persone o addirittura del mondo nella sua interezza. Ciononostante comprendo il motivo per cui mi è stato regalato e consigliato.


1

Privacy Policy

Create a website